giovedì 18 marzo 2010

Pasta fresca

Un primo verde

Questo sole mette voglia di primavera, speriamo che arrivi veramente, intanto ricordiamo con questo primo il verde dei prati ....

Prepariamo una classica sfoglia ma prima tiriamo in una padella antiaderente gli spinaci con una noce di burro e sale. Una volta cotti e raffreddati li mettiamo in un bicchiere con le uova intere e passiamo il tutto al minipimer. Poi il procedimento è sempre lo stesso la farina 00 e quella di grano duro ben miscelate (io non uso mai un peso per la farina, ma di solito ogni uovo ci andrebbe 1 etto di farina) a fontana su una spianatoia e al centro il nostro composto di spinaci e uova. Lasciata riposare qulache ora fra due piatti e poi tirare la sfoglia con la nonna papera, quindi formare delle tagliatelle più grosse comunemente chiamate pappardelle.

Pappardelle verdi


Pappardelle verdi ai porcini con fonduta di taleggio e noci

Ingredienti:
pappardelle verdi
funghi porcini 300/400 g
taleggio 250g
panna fresca 200 ml
noci sgusciate

Intanto prepariamo un sughetto con i funghi porcini, uno spicchio d'aglio e sfumiamo con un goccio di brandy, aggiustiamo di sale pepe.

Prepariamo a bagno maria una fonduta con taleggio a cubetti e panna fresca.

Buttiamo in acqua salata la pasta per pochissimi minuti, tiriamo la pasta impiattiamo e coliamo sopra la fonduta di taleggio. A piacere aggiungiamo una manciata di noci spezzettate.


taglaitelle verdi con porcini, fonduta di taleggio e noci

1 sapori:

arabafelice ha detto...

ma sono splendide!!!

Blog Widget by LinkWithin