martedì 28 aprile 2009

Cocktail di scampi

Un cocktail speciale!!!


Eh già i classici sono sempre graditi, ma quando al classico sai donare un tocco di novità, diventa una rivisitazione che rende originale il piatto che presenti.
E se si parla di pesce, e casomai di antipasti ..... lo so ultimamente sono un pò fissata con il mare e gli antipasti, ma soprattutto quest'ultimi mi ispirano e rappresentano tutta la mia creatività!!! Grazie agli antipasti riesco a ricreare il finger food che mi permette di riempire un grande piatto da portata con tante ricette sfiziose, naturalmente mignon.

Ma per questo piatto devo ringraziare Elga che mi ha portato da Parigi una specialità francese, veramente originale: MOUTARDE de CASSIS, per chi non masticasse il francese è un'interessante mostarda di ribes nero.

mostarda di ribes nero

Quindi prendiamo la ricetta del mio cockatil di gamberi e variamo un ingradiente, usiamo gli scampi medi molto freschi. Attenti alla loro freschezza perchè l'odore di ammoniaca si trova se il pesce viene scongelato velocemente e spacciato per fresco. Potete accorgervi di questo pungente odore solo mentre li lavate o mentre li cuocete e quindi sarà troppo tardi!!!!
Cuocete gli scampi per pochissimo tempo in un fumetto di pesce, privateli del loro carapace e se riuscite del filetto nero che troverete sulla schiena. Se volete che rimangano belli distesi e non si arriccino, introducete da crudi uno spiedino di legno attraverso il carapace.



Servite il cocktail in una tazza con 4 code di scampo ogni persona, a fianco potete decorare con la moutarde de cassis e le teste dei crostacei. La mostarda risulta molto decisa come sapore, accompagnatela con pane tostato.



cocktail di scampi con mostarda 3

1 sapori:

Elga ha detto...

Uhh come sarei curiosa di assagiarla! Bellissimo abbinamneto comunque!

Blog Widget by LinkWithin